€ - EUR
€ - EUR
L'utente ha effettuato il login con il conto : - Cambia il tuo conto

PROGETTO OUI CARE

Articolo

PROGETTO OUI CARE

Pubblicato il 2021-05-03 - Azienda
Dickson – Pavimenti e tappeti vinilici

 

Il leader francese dei servizi a domicilio, OUI CARE (proprietario di O2), trasferisce la sua nuova sede a Le Mans: 8.000m² di uffici luminosi con un'atmosfera da start-up e un edificio high-tech. La società ha scelto la pavimentazione vinilica intrecciata Dickson per i suoi nuovi uffici open space di 3.000 m². Il pavimento è stato installato da uno dei nostri esperti di pavimentazione tessile di Dickson - COREFI per un risultato mozzafiato! Parliamo con Valérie Loury Clément, direttore di COREFI, che ci parla dell'installazione del pavimento e di questa bella collaborazione.

 

 

COREFICOREFI

 

 

 

Dickson: Può presentarci la sua società e la sua attività in poche parole?

 

Valérie Clément: COREFI è un'azienda che si occupa della fornitura e della posa di pavimenti flessibili, piastrelle e parquet, con 8 dipendenti. Diversi anni fa ho avuto modo di conoscere Dickson tramite l’intermediario di un architetto d’interni, e abbiamo fin da subito integrato i prodotti Dickson nel nostro showroom interno per guidare i clienti nel processo di scelta se lo desiderano.

 

 

 

 

 

L'azienda è certificata “Dickson Woven Flooring Expert”. Può spiegarci cosa significa questa certificazione per la sua azienda COREFI?

 

V.C: I nostri posatori hanno seguito delle sessioni di formazione sulla posa presso DICKSON, il che ci permette di beneficiare della certificazione di posatori esperti “Dickson Woven Flooring Experts” dal mese di marzo 2018. In qualità di esperti abbiamo avuto modo di visitare il sito di produzione e di scoprire in anteprima le nuove collezioni. Siamo quindi nelle condizioni di proporre questi prodotti “Made in France” in modo sicuro e consapevole, dato che disponiamo di tutte le informazioni necessarie.

ouicareouicare

 

 

ouicareouicare

 

 

 

Per il progetto OUI CARE avete quindi posato 3000m² di pavimentazione in tessuto vinilico. Quali erano le sfide di questo specifico progetto di pavimentazione?

 

V.C: Per questo progetto era necessario rispettare le armonie immaginate dallo studio di architetti “Where is Brian” (un mix di colori di lastre che cambiava da un piano all’altro), ma anche determinati criteri acustici, essendo l’edificio classificato HQE (Haute Qualité Environnementale - Alta Qualità Ambientale). I prodotti tessuti Dickson soddisfano questo criterio grazie al loro sottostrato acustico integrato. Questa operazione ci ha altresì permesso di restare entro il budget previsto per il progetto (l’applicazione di un sotto-strato ci avrebbe portato fuori budget). Da ultimo, il processo di approvvigionamento è stato scorrevole e coerente con le fasi di avanzamento dei lavori.

 

 

 

 

 

Successivamente all’installazione del pavimento Dickson, quali sono state le vostre impressioni?

 

V.C: La prima impressione è stata la grandezza di ogni piano: 600 m² di lastre assortite 50x50 in tessuto, su un piano.... è enorme! Inoltre, il mix cromatico delle lastre era giustificato per conferire dinamismo al pavimento su spazi di grandi dimensioni (dato che l’edificio è composto essenzialmente di open space).

Al termine dei lavori di allestimento, la prima cosa che si nota sono proprio i pavimenti tessuti con questo mix di colori. In questo progetto il pavimento riveste un ruolo estremamente importante a livello decorativo, offrendo al tempo stesso una marcata identità visiva all’edificio. Inoltre, la variazione di armonia piano dopo piano è un elemento estremamente gradevole.

ouicareouicare

 

 

ouicareouicare

 

 

 

Quali sono i vantaggi del pavimento in tessuto vinilico a livello di posa, installazione e manutenzione?

 

V.C: La posa delle lastre 50x50 resta un processo abbastanza rapido - fortunatamente, direi, per un cantiere di queste dimensioni. I nostri team sono stati presenti in cantiere da settembre a fine dicembre (lisciatura, preparazioni, posa e finiture). Abbiamo consegnato il cantiere entro i tempi.

Dato che dopo di noi dovevano intervenire diverse maestranze purtroppo le lastre erano molto sporche, ma dopo una pulizia accurata al termine del cantiere non c’era più nessun residuo di sporcizia di cui lamentarsi. E questo è uno dei grandi vantaggi del tessuto vinilico Dickson! Il prodotto è resistente e fermo, dato che i fili sono saldati sul sotto-strato, il che impedisce alla sporcizia di penetrare in profondità. Dato che il risultato a livello visivo è immediato, i pavimenti sono particolarmente di classe, comodi e facili da pulire.

 

 

 

 

 

Che ricordo conserva di questo progetto?

 

V.C: Un’ottima referenza per COREFI, che ci ha permesso di valorizzare il know-how dei nostri team.
Un direttore dei lavori simpatico che ringraziamo per la fiducia dimostrata, come anche lo studio di architetti “Where is Brian” con i quali è stato bello collaborare e l’Assistente al Direttore dei Lavori Erkrial a cui va il nostro sentito ringraziamento.
Conserverò sicuramente il ricordo della professionalità dei nostri team e la qualità del lavoro svolto.
E ovviamente l’enorme piacere di lavorare con il team Dickson, dalla consulenza fino alla consegna del progetto. Siamo stati seguiti in modo eccellente: visite regolari e una logistica impeccabile. Ringraziamo calorosamente ogni singolo elemento di questo straordinario team.

ouicareouicare

Condividere l’articolo