€ - EUR
€ - EUR
L'utente ha effettuato il login con il conto : - Cambia il tuo conto

Come fare per pulire e prendersi cura dei tessuti nautici Sunbrella?

Proponiamo dei tessuti di design e comodi che offrono una resistenza ottimale per supportare le condizioni estreme dell’ambiente nautico. Tutte le nostre gamme di tessuti per interni ed esterni hanno beneficiato di trattamenti specifici che garantiscono una straordinaria resistenza alle macchie, aumentano la stabilità dei colori e prolungano al tempo stesso la durata di vita in modo ottimale. Una facilità di pulizia straordinaria per vivere dei bellissimi momenti in mare!

PuliziaPulizia

Pulizia

Il modo migliore per mantenere i tessuti Sunbrella® in condizioni ottimali e ritardare quanto più possibile la pulizia intensiva consiste nell’eseguire - con cadenza mensile - una pulizia con getto d’acqua o con una spazzola morbida (come quelle usate per i vestiti). Ciò aiuterà a eliminare la sporcizia presente in superficie prima che penetri in profondità nel tessuto.

Quali prodotti usare per prendersi cura dei tessuti?

I tessuti da esterni sono impermeabili grazie al trattamento al fluorocarbonio applicato in fase di produzione. Per questo motivo sono più resistenti all’acqua e alla sporcizia (polvere, particelle vegetali, depositi oleosi, ecc.) e impediscono la comparsa di muffa. Con il passare del tempo, tuttavia, il trattamento originale può perdere efficacia. Consigliamo dunque di pulire e prendersi cura in modo regolare dei tessuti all’aria aperta. Questa cura permetterà di mantenere i tessuti in eccellenti condizioni oltre che di prolungarne in modo marcato la durata di vita! A seconda dello stato di sporcizia del tessuto, Tex’Aktiv permette di recuperare fino all’80% delle sue condizioni iniziali.

TexaktivTexaktiv

Suggerimenti e consigli

Come fare per pulire i vostri tessuti Sunbrella?

I tessuti Sunbrella supportano una pulizia con la candeggina in caso di macchie ostinate, diversamente da molti altri tessuti e materiali. Prima di qualsiasi intervento vi consigliamo quindi di proteggere bene tutti i materiali nelle immediate vicinanze.  Se usate della candeggina, provvedete anche al recupero dell’acqua sporca che può rivelarsi dannosa per la fauna e per la flora.